La scomparsa di Roberto Furcht

Con grande commozione ricordiamo un uomo straordinario, un amico, un protagonista assoluto del mondo italiano del pianoforte.
Oggi, venerdì 29 novembre, si è spento a Milano Roberto Furcht. Aveva 90 anni. Straordinaria figura di riferimento per pianisti, accordatori, rivenditori, importatori, produttori – in una parola per l’intero mondo musicale – è stato primo Presidente di DISMA e Socio Sostenitore AIARP, prima ancora che Socio Onorario della nostra associazione.
Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze a tutta la sua famiglia.

About Staff

One Comment
  1. Andrea Pedrazzi 05/07/2020 at 13:06 Rispondi

    Buongiorno,apprendo solo ora il decesso di Roberto,era qualche mese che lo pensavo e lo chiamavo ma purtroppo senza successo ,giustamente.
    Vorrei approfittare per fargli un caro saluto e sincere condoglianze ai suoi cari.
    Per me oltre a essere stato un cliente negli anni 80 e 90 ….quando da buon Automobilista aveva bisogno dei mie servizi ma lo ricordo con molto affetto per i sui modi e la simpatia reciproca che si era instaurata al fine che negli ultimi dieci anni ci si sentiva anche solo per un saluto e qualche volta mi veniva anche a trovare.
    La cosa più bella che mi ricordo di lui era la semplicità e la spontaneità quello che pensava diceva…….infatti ultimamente quando ci si sentiva mi diceva come va’ il lavoro ? come fai a continuare a lavorare che le auto hanno già tutti gli accessori indispensabili……..
    Una persona veramente unica,un caro saluto con grande Affetto.
    Andrea Pedrazzi
    A.A.Z.JOLLY AUTORADIO SRL

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X